Allevamento riconosciuto E.N.C.I. e F.C.I per la selezione del Bulldog Inglese e dell' American Bully

Standard American Bully

ASPETTO GENERALE:

L’American Bully deve dare l’impressione di grande forza per la sua taglia. E’ un cane compatto di media/grande taglia con un corpo muscoloso e una testa a mattone. Forte nei movimenti, deve muoversi senza sembrare affaticato. Sguardo acceso e attento a ciò che gli accade intorno. L’American Bully deve presentare una struttura ossea pesante con un aspetto imponente e fiero.

TESTA:

Di media lunghezza, profonda con un cranio largo, presenta masseteri molto pronunciati. Stop netto e orecchie poste in alto.

ORECCHIE:

Naturali o recise (solo per gli USA)

MUSO:

Corto/medio arrotondato sul lato superiore o leggermente squadrato per poi terminare bruscamente sotto gli occhi. Mascelle ben definite. La mandibola deve essere forte ed esprimere una buona potenza nel morso. Labbra semichiuse, accettata qualche cedevolezza (meglio se negli XL), ma non è preferita. I denti superiori incontrano ben al di fuori i denti inferiori, chiusura a forbice e forbice rovesciata ammessa. Naso di qualsiasi colorazione.

COLLO:

Pesante, leggermente arcuato, si assottiglia dalle spalle alla parte posteriore del cranio. (Pelle leggermente lassa accettata nella la taglia XL).

SPALLE:

Ampie, forti e muscolose.

SCHIENA:

Piuttosto corta o di media lunghezza. Lieve pendenza dal garrese alla groppa, è ammessa anche diritta con pendenza dolce e breve dalla groppa alla base della coda. (Schiena leggermente più alta accettata nella taglia XL) ma non desiderata nella taglia STANDARD o POCKET.

CORPO

Costole ben cerchiate, profonde nella parte posteriore e tutte vicine. L’attaccatura degli arti anteriori è abbastanza larga da consentire lo sviluppo del torace. Il torace deve essere ampio e profondo.

CODA:

Corta o media in proporzione alle dimensioni, bassa, si assottiglia a una punta fine. (Coda arricciata o ad uncino o attorcigliata è soggetta a squalifica nel ring ed è considerata un difetto grave). Le pieghe sono accettate ma non preferite.

GAMBE:

Gambe anteriori diritte se viste di fronte con ossa grandi e rotonde, metacarpi diritti sono preferiti. Una lieve rotazione verso l'esterno dei piedi è accettata a condizione che non misuri 45 gradi. (Non devono curvare se visti di fronte). I piedi devono essere di medie dimensioni, ben arcuati e compatti.

POSTERIORE:

Ben in evidenza i muscoli, terminano ai garretti che non devono essere rivolti né all’interno né all’esterno (in maniera lieve accettati negli XL). L’andatura deve essere possente e senza sforzo. L'azione deve comunque essere sfrenata, libera e vigorosa, con una forte spinta del posteriore. Arti che falciano e andatura pesante sono ammessi negli XL, ma non preferiti negli Standard e nei Pocket.

MANTO:

Pelo corto, fitto, duro al tatto e lucido.

COLORI:

Tutti i colori sono accettati tranne il colore merle.

TAGLIA:

Altezza e peso devono essere in proporzione. La taglia compatta – POCKET BULLY – non deve superare i 43 cm. La taglia media - STANDARD BULLY – deve essere compresa tra i 43 cm e i 51 cm. La taglia grande – XL – deve misurare oltre i 51 cm e sotto i 61 cm. Le misurazioni devono essere effettuate al garrese e non alla spalla. Non c’è un particolare limite di peso per la razza. Il cane però deve essere sano in forma e non deve mai apparire obeso.

DIFETTI:

Difetti da squalifica sono: coda attorcigliata, ritorta e annodata, ogni forma di albinismo, coda troppo lunga o arricciata, enognatismo, prognatismo con perdita di contatto, mancinismo e indole aggressiva verso gli uomini o i con specifici.